stellina fa ciao ciao =)

gennaio 6, 2008 stellinadiluce
Tag: , , , , , , , , , , , ,

Carissimi lettori.. siamo arrivati alla fine del viaggio.

Stellina saluta tutti con la manina e se ne torna nel limbo dal quale e’ venuta.

Stellina e’ nata come un progetto di social bitching (qui l’idea), peraltro l’idea e’ stata di Michele e da li’ e’ nato il tutto.
Abbiamo messo su il blog, scelto un template pacchiano e messo in mostra le grazie di stellina, assieme alla sua voglia di sesso e di volgare semplicita’. Questo esperimento e’ durato quasi 6 mesi e i risultati non si sono fatti attendere per niente.

Statistiche del Blog

Visite complessive: 14,143

Best Day Ever: 494 — Sunday, October 28, 2007

Views today: 22

Totali

Articoli: 18

Commenti: 230

Categorie: 5

Tag: 40

Pare che come esperimento basato sul sesso in rete e sulle donne che parlano di sesso sia andato molto bene, considerando che negli ultimi due mesi i post sono stati ridotti per mancanza di tempo.I commentatori hanno cercato di portare a letto stellina, di farle vedere le stelle, di farsela amica, di farsela, di conoscerla.. l’hanno invitata fuori, a cena, in macchina, ovunque.
E su twitter le cose non sono state poi diverse, al di la’ dei messggi pubblici (e privati), con 95 followers =)

 

E’ stata la conferma che diventare una blogstar, anche se in ristrettezze nel nostro caso, e’ possibile per molte donne, basta mostrare le tette, parlare di sesso e lasciare che le cose vadano avanti.

Sia chiaro: nessuno di noi vuole o ha mai voluto giudicare i comportamenti dei commentatori o di altri bloggers che vanno incontro alla fama, ci siamo limitati a prendere degli ingredienti, mescolarli e vederne il risultato.

Stellina e’ passata anche in radio, su rete3 (radio svizzera, evito il podcast – ndCle`) e qui di sotto potete vedere un paio di foto di Simone Previatello che guarda divertito questo blog.

Quindi.. che dire.. e’ stata un’esperienza interessante, il tempo e’ quasi volato e stellina alla fine non si e’ portata a letto l’uomo aitante che vedeva alla fermata del bus e nemmeno uno dei commentatori.

Avevamo deciso di chiudere il blog di stellina una volta arrivati a Dicembre e, mai come adesso, il momento sembra ottimale, con tante problematiche legate a blogbabel, ai links, alle catene, ai pagerank.. stellina se ne e’ sempre interessata e, anche se non siamo mai comparsi su blogbabel, wordpress e il suo sistema di rank e taglinks ci ha dato delle belle soddisfazioni: come essere al primo posto in categorie diverse per settimane di fila.
Ovviamente le categorie le possiamo sorvolare.. ma anche no: tette, sesso, bologna, sex.

Mentre i motori di ricerca puntavano al blog con le chiavi: “foto osè“, “foto tette“, “bologna sex“, “tette bologna“, “sesso tette” e “foto“.

I collaboratori (ai quali va la mia personale stretta di mano =P), che hanno gentilmente prestato la loro opera a questo esperimento, donando tempo e fatica alla causa (andando anche a commentare su altri blog, aggiornando il sito, i feed, etc etc) sono:
GipuntoE

AndyCapp

Michelem

Giovy

E poi ci sono i sostenitori, ovvero coloro che hanno nasato il fake e che hanno cmq contribuito a mantenere il silenzio, divertendosi a leggere.
A tutti… baci baci **
Cle`

Entry Filed under: le avventure di stellina,le foto di stellina,sesso,tette,vita privata

7 Comments Add your own

  • 1. ninna_r  |  gennaio 6, 2008 alle 9:34 pm

    Ehm, sembrano più i dati di un flop che di un successo…specie se si considera che si puntava ad abbindolare il pubblico dandogli più o meno quel che voleva…

  • 2. Eriael  |  gennaio 11, 2008 alle 11:04 am

    Fenomenale 🙂
    Peccato, sembrava simpatica stellina :P! Avrei dovuto fare più di un commento XD (che mi avete anche depennato :P)!

    Buona vita ;D

    Eriael

  • 3. stellinadiluce  |  gennaio 12, 2008 alle 8:23 pm

    @ninna_r: non saranno accessi da urlo, ma per noi e’ stato un successo: il target che volevamo colpire e’ stato colpito e “stellina” e’ diventata viva per coloro che passavano di qua. D’altronde non potevamo stare davanti al pc a scrivere ogni 30 minuti o aggiornare twitter ogni ora.. lettori di qualsiasi tipo si costruiscono nel tempo.

    Ovviamente pubblicando fotografie molto spinte e regalando post molto piu’ intimi e piccanti le cose sarebbero state diverse, ma passibili di fake-smell =)

    @Eriael: grazie, forse il tuo commento sara’ finito in moderazione, puo’ darsi che tra tutti quelli che Akismet si e’ mangiato ci fosse pure il tuo =)

    Ciao,
    Cle`

  • 4. ninna_r  |  gennaio 12, 2008 alle 9:36 pm

    Non serve stare davanti al pc in continuazione o scrivere twit di continuo…
    Quando si cattura l’attenzione ci si riesce per i contenuti o perchè ci si svende…
    E svendendo “questo prodotto” nel suo genere è stato un flop…

  • 5. Eriael  |  gennaio 13, 2008 alle 1:43 am

    Era un commento piuttosto innocuo :P! Forse è stato moderato proprio per quello XD! Comunque ho letto il tuo “vero” blog, e sinceramente è molto più interessante di quello di stellina ;D!
    Forse è meglio mostrare il cervello prima delle tette 😛

    Hai un nuovo lettore ^_^

    Eriael

  • 6. Cle`  |  gennaio 22, 2008 alle 9:28 pm

    @ninna_r: punti di vista, va bene comunque =)

    @Eriael: sono d’accordo, prima la testa, poi il resto.. visto che il resto con l’eta’ si disgrega, mentre il cervello dura un po’ piu’ a lungo =)

    Grazie =)

  • 7. estasidellacarne  |  febbraio 9, 2008 alle 3:57 pm

    Ricordo quando conobbi stellina la prima volta: subito mi si inturgidì qualcosa… Ora mi si inturgidisce ancora di più… a dire il vero che fosse un fake si sentiva da chilometri di distanza, però era un bel blog. Secondo me dovevate portare il gioco avanti un po’ di più anche per ottenere quel successo di cui ninna giustamente parla. Concordo sul fatto che i numeri non sono particolarmente buoni, ma lavorandoci di più e più assiduamente poteva essere un successone. Insomma, non ci avete creduto fino in fondo, potevate sfruttare meglio questa bella idea. Spero, in ogni caso, che possa uscirci comunque una fellatio per me. Con immutata stima.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to comments via RSS Feed

Pagine

Categorie

Calendario

gennaio: 2008
L M M G V S D
« Dic    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Most Recent Posts

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: